art grande ottobre 2022 3

“Ti serve ancora?” è la prima domanda da farsi e da rivolgere ai propri figli e alle proprie figlie quando vogliamo disfarci di qualcosa: un vecchio libro, un vestito diventato troppo piccolo, un giocattolo che non si utilizza più. Oggetti che spesso scegliamo di buttare via, senza prima pensare a tutte le possibili alternative per dare loro una seconda vita.

Cassonetto dell’immondizia e raccolta differenziata, non sono infatti l’unica risposta. Oltre a soluzioni creative da condividere e praticare con i propri figli, tra laboratori e tutorial fai-da-te, ci sono diverse altre scelte da poter compiere, soprattutto se il nostro oggetto usato è ancora in buone o addirittura ottime condizioni. Esistono ormai tante piattaforme digitali e App dedicate al riuso e ogni città mette a disposizione dei cittadini mercatini per incentivare lo scambio. Una bella idea per combattere gli sprechi ed essere più sostenibili, anche nel proprio piccolo e nelle scelte quotidiane.

Che si tratti di vendita o di baratto, i tuoi bambini impareranno che quello che non utilizzano può servire ancora. Scorri lo slideshow per guardare alcune soluzioni.

Aggregatore Risorse