Chi sono i più giovani Premi Nobel della storia?

Chi sono i più giovani Premi Nobel della storia?

 

L'istituzione del Premio Nobel nasce per volere di Alfred Nobel. La prima premiazione fu il 10 dicembre 1901, anniversario della morte di Nobel.

 

Il Premio Nobel è un riconoscimento internazionale assegnato annualmente per lavori di alta rilevanza in campo di fisica, letteratura, fisiologia o medicina, chimica, promozione della pace ed economia. 

 

Tra i Premi Nobel alla Pace ci sono nomi importanti come Theodore Roosevelt, Presidente degli Stati Uniti, che nel 1906 vince “per la sua mediazione riuscita per porre fine alla guerra russo-giapponese e per il suo interesse per l'arbitrato, avendo fornito alla corte arbitrale dell'Aia il suo primo caso” oppure Martin Luther King nel 1964 per il suo attivismo in favore dei diritti civili, o Madre Teresa di Calcutta nel ‘79, Il Dalai Lama, Nelson Mandela, Barack Obama…

 

Tra i Nobel per la Pace però c’è anche un primato unico: nel 2014 “per la loro lotta contro la sopraffazione dei bambini e dei giovani e per il diritto di tutti i bambini all'istruzione” viene assegnato a Kailash Satyarthi e Malala Yousafzai, che è tutt’ora la più giovane vincitrice della storia con i suoi soli 17 anni.

 

Malala Yousafzai

“Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo”. Queste le parole pronunciate da Malala Yousafzai, durante la sessione speciale delle Nazioni Unite del 12 luglio 2013 per fare appello ai leader mondiali affinché fornissero istruzione gratuita e obbligatoria ai bambini di tutto il mondo. Proprio grazie al suo impegno per l’affermazione dei diritti civili, l’attivista pachistana ha meritato il Nobel per la pace nel 2014, ritirando il premio a soli 17 anni insieme all’attivista Kailash Satyarthi. 

 

Malala è nata 1997 a Mingora, in Pakistan, ed è un’attivista pakistana che a 13 anni è diventata celebre per il blog da lei curato per la BBC, nel quale documentava il regime dei talebani pakistani, contrari ai diritti delle donne e il diritto all'istruzione per i bambini.