tabella mobile payment seo

Pagare con il cellulare in breve.

Comodo
non serve avere in borsa né carta di credito o carta di debito (una volta si chiamava bancomat) né contanti
Semplice
sia da attivare che da usare: basta il tuo smartphone o un bracciale fitness
Veloce
è contactless: per pagare avvicini il cellulare al lettore POS
Sicuro
i dati delle carte di pagamento non vengono memorizzati nel cellulare o comunicati al negozio
Versatile
lo usi per acquistare nei punti vendita e per viaggiare sui mezzi pubblici
Igienico
non tocchi la tastiera del POS e non maneggi monete o banconote

testo seo mobile payment

Con i sistemi di pagamento più innovativi non serve che porti con te né il portafoglio con le carte di pagamento né, tantomeno, i contanti. Stiamo parlando di mobile payment, una modalità di pagamento tramite dispositivo portatile, principalmente il cellulare.

Grazie al mobile payment, basta lo smartphone per avere con te la carta (o tutte le carte) di pagamento, di qualsiasi tipo: carta di credito, prepagata o bancomat. Come si fa a pagare con carta di credito o debito usando il telefono? È ancora più facile da fare che da spiegare.

Una volta che hai associato la tua carta di pagamento all’app per il mobile payment – per esempio Apple Pay, Google Pay o Samsung Pay – non ti resta che fare il pagamento con il cellulare. Come? Basta avvicinare lo smartphone al lettore POS del punto vendita e, in qualche istante, ricevi conferma dell’avvenuto pagamento. All’estero e in alcune grandi città italiane, puoi usare il cellulare anche ai tornelli delle stazioni per pagare il biglietto della metro o di altri mezzi di trasporto pubblico.

Pagare con il cellulare è comodo, veloce e – non meno importante – igienico come usare una carta di pagamento contactless, modalità senza contatto basata su tecnologia NFC (Near Field Communication). Carte contactless e app per il mobile payment sfruttano questa stessa forma di connettività senza fili a corto raggio.

E la sicurezza dei pagamenti? I pagamenti con cellulare sono sicuri: alle garanzie antifrode assicurate dalle carte di pagamento, infatti, si aggiungono le misure di sicurezza della tecnologia NFC e delle app di pagamento in mobilità: i dati della tua carta di credito (o della tua prepagata o del tuo bancomat) non vengono memorizzati sul cellulare, né trasmessi al negozio.

testo seo 2 mobile payment

Esistono diverse app per il mobile payment: tutti i grandi marchi della tecnologia mobile – Apple, Google, Samsung innanzitutto – hanno sviluppato una propria app per favorire la diffusione dei loro prodotti, oltre che come sistemi di comunicazione, come mezzi di pagamento basati sulla tecnologia NFC. Vediamo le tre app principali, compatibili con le carte di pagamento BPER.

Apple Pay è l’app per il mobile payment di Apple Inc. che usi con l’iPhone, oltre che con gli Apple Watch, gli iPad e i Mac. Come pagare con Apple Pay? È facile: configura l’app aggiungendo la tua carta di pagamento e il tuo cellulare è pronto per funzionare come fosse una carta contactless. Apple Pay si appoggia a Face ID o a Touch ID: il primo è un sistema di autenticazione che “legge” le tue impronte digitali dal tasto Home dello smartphone, il secondo riconosce il tuo viso dallo schermo.

L’app di mobile payment sviluppata da Google LLC per smartphone con sistema operativo Android (e smartwatch compatibili con Wear OS), invece, è Google Pay. Come si fa a pagare con Google Pay? Bastano un paio di secondi: sblocchi lo smartphone e lo avvicini al POS finché sullo schermo non compare un segno di spunta blu.

Infine Samsung Pay è l’app di mobile payment per smartphone (e smartwatch) del brand Samsung. Come si paga con Samsung Pay? Rispetto alle precedenti, la particolarità di questa app è che non funziona solo con tecnologia NFC, ma anche con la tecnologia esclusiva MST (Magnetic Secure Transmission). In pratica, genera un segnale che riproduce la banda magnetica di una carta di pagamento tradizionale, quindi il cellulare “dialoga” anche con POS datati, non compatibili con l’NFC.

Oltre che con il cellulare, grazie alle app di mobile payment fai i pagamenti anche tramite smartwatch o fitness tracker.

cta seo mobile payment link

Con le carte BPER Banca puoi fare acquisti con il tuo smartphone.

Puoi utilizzare wallet come Apple Pay, Samsung PayGoogle Pay, Garmin Pay e Fitbit Pay.

Contacts

Disclaimer Mobile Payment

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali ed economiche degli strumenti di pagamento utilizzabili si rinvia ai fogli informativi a disposizione della clientela in ogni Filiale o su www.bper.it. La concessione della carta è soggetta a valutazione del merito creditizio e approvazione della banca. La carta è emessa da Bibanca S.p.A. che si avvale di BPER Banca per l'attività di distribuzione. Offerta valida fino al 31/12/2020 salvo proroga o chiusura anticipata.