tabella verde fondi pensione

Perché ti conviene una pensione integrativa.

Per tutti
i fondi pensione sono per dipendenti privati e pubblici, partite IVA e anche per chi non lavora
Sicurezza
per legge i fondi pensione integrativi vengono gestiti con prudenza
Più opzioni
per investire nella giusta misura, in base a quanti anni ti mancano alla pensione
Meno tasse
su importi versati, rendimenti, eventuali anticipazioni e riscatti, pagamenti della pensione integrativa
Flessibilità
scegli per quanto tempo fare i versamenti e, se sei un dipendente privato, decidi se investire anche il TFR
Scelta
tra rendita a vita o capitale e, prima della pensione, puoi avere anticipazioni e riscatti

testo fondi pensione

Con la pensione integrativa hai una certezza in più per il domani.

Per conservare il tuo tenore di vita anche in pensione, tenendo conto delle esigenze di cura e assistenza che emergono con il passare degli anni, può essere necessaria una pensione integrativa, cioè una forma di previdenza complementare del sistema previdenziale obbligatorio.

Esistono diverse forme di previdenza complementare, come i fondi pensione o i piani pensionistici assicurativi. Noi ti proponiamo dei fondi pensione aperti a cui puoi aderire liberamente, senza vincoli rispetto al settore in cui lavori, che tu sia dipendente del settore privato o della pubblica amministrazione, lavoratore autonomo o libero professionista. Puoi aderire ai nostri fondi pensione integrativi anche se sei inoccupato.

Un fondo pensione investe nei mercati finanziari gli importi che versi, offrendoti opzioni di investimento con differenti livelli di rischio e potenzialità di rendimento. Così puoi scegliere il portafoglio finanziario più in linea con le tue esigenze.

Con la previdenza complementare, al momento della pensione decidi se ricevere a vita una rendita integrativa della pensione oppure se incassare subito un capitale, cioè un importo fino al 100% di quanto hai accumulato.

L’entità della somma che accantoni, e che ti viene restituita sotto forma di rendita o capitale, dipende da una serie di fattori: da quanto versi, dalla durata e dalla continuità dei versamenti, dai costi per partecipare al fondo di previdenza, dai rendimenti degli investimenti fatti dal fondo pensione stesso. Più alti sono i versamenti, maggiore è la continuità, più lungo è il tempo tra il primo e l’ultimo versamento, più consistente sarà la tua pensione integrativa. Quindi, anche se sei giovane e hai iniziato a lavorare da poco, aderire alla previdenza complementare è una scelta oculata.

Oltre che una pensione integrativa, per te e la tua famiglia la previdenza complementare è anche una sicurezza in più, per affrontare possibili difficoltà personali e lavorative. Dal capitale che accumuli, infatti, puoi ottenere delle somme come anticipazione o riscatto per spese mediche importanti, invalidità, acquisto della prima casa (tua o dei tuoi figli) oppure in caso di licenziamento, disoccupazione, cassa integrazione. Prima di maturare i requisiti per il pensionamento, puoi anche richiedere una rendita integrativa temporanea anticipata che ti accompagni fino al momento della pensione.

In più, con un fondo di previdenza tuteli i tuoi cari dagli imprevisti più gravi: in caso di morte la somma accantonata, la rendita o il capitale residuo spettano ai tuoi eredi o alle persone che indichi come beneficiari.

link fondi pensione

Le nostre soluzioni di pensione integrativa.

Menù di Navigazione

cta fondi pensione

Vuoi maggiori informazioni?

I nostri esperti sono a tua disposizione.

Contacts

messaggio promozionale arca previdenza

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prima della sottoscrizione leggere il set informativo, disponibile in filiale o su arcaonline.it.