Storia e Valori

I valori prima di tutto.

La nostra mission.

Vogliamo essere al fianco di persone, imprese e comunità. Aiutarle a fare le scelte giuste, condividendo con loro rischi e opportunità. In due parole, crescere insieme. Questa aspirazione ci ha guidato fin dal primo giorno ed è la stessa aspirazione con cui guardiamo al futuro.

storia e valori - il nostro approccio

Il nostro approccio.

Siamo una grande banca nazionale, profondamente radicata in tutti i territori in cui operiamo.

Siamo cresciuti in modo organico e misurato, senza bruciare i tempi e senza perseguire mai una crescita fine a se stessa. Ogni filiale ha potuto mantenere e alimentare nel tempo il rapporto quotidiano con i suoi clienti, che conosce da vicino. Comprendiamo e condividiamo i valori delle comunità, prestiamo una sincera attenzione alle esigenze delle persone per rispondere fino in fondo alle loro aspettative e per superarle, ogni volta che ci è possibile.

Le nostre parole d'ordine.

I nostri valori.

Responsabilità

Lavoriamo per un futuro sostenibile della collettività, a partire dalle scelte di ciascun individuo che la compone.

Lealtà

Crediamo nella consapevolezza che consente di fare scelte informate; promettiamo solo ciò che possiamo mantenere, manteniamo sempre ciò che abbiamo promesso.

Concretezza

Sappiamo che per dimostrare di essere un punto di riferimento, utile e prezioso per il territorio, dobbiamo saper raggiungere traguardi precisi.

150 anni: un traguardo importante.

150 anni: un traguardo importante.

 

La storia è ciò che più ci definisce e questi 150 anni, oltre a portarli benissimo, li sentiamo davvero tutti, con orgoglio. 

150 anni di storia, di valori, di traguardi, di crescita, di una banca che nasce dal basso per arrivare in alto.

Ogni singolo anno ha fatto la nostra storia, grazie anche a voi.

1867

Le fondamenta: partecipazione e impegno collettivo.

Dall'iniziativa del tutto innovativa di uomini e donne dell’Emilia che si organizzano e collaborano per provvedere alle proprie esigenze, viene fondata nel 1867 la Banca Popolare di Modena su iniziativa della Società Operaia di Mutuo Soccorso. La struttura piccola ma efficiente cresce in modo graduale e sicuro, affermando i valori della partecipazione e dell’impegno collettivo.

1923

Una banca che nasce dal basso per arrivare in alto.

Negli anni la Banca risponde alle esigenze quotidiane delle famiglie e dei piccoli e medi produttori locali, a partire da contadini e artigiani. Remunera il piccolo risparmio dei cittadini di ogni ceto, ne finanzia il credito e le iniziative economiche.

1984

Insieme per lo sviluppo e la crescita.

 

Negli anni Settanta prende il via un movimento di aggregazione tra le banche cooperative della regione. Le sorti della banca modenese si incontrano con quelle di un istituto cooperativo dalle origini simili, a cui un altro gruppo di cittadini e lavoratori emiliani aveva dato vita a Bologna nel 1882. Nel 1984, danno vita insieme alla Banca popolare dell’Emilia.

1992

Nasce Banca Popolare dell'Emilia Romagna

 

Nel 1992 entra in gioco il territorio romagnolo: la Banca Popolare di Cesena si unisce a un istituto che ha ormai forti radici in tutta la Regione. Lo dichiara con orgoglio il nuovo nome: Banca popolare dell'Emilia Romagna spesso abbreviato in BPER. Grazie alle profonde affinità di queste banche piccole e laboriose, i valori e le abitudini non cambiano: grande concretezza, conoscenza diretta dei clienti, equilibrio nelle relazioni. Ma anche l'attaccamento al territorio, inteso come insieme di persone, famiglie e imprese: una collettività che ha una sensibilità comune.

2015

Una realtà nazionale che prende forza dalle persone.

 

Banca popolare dell'Emilia Romagna acquisisce una nuova identità e diventa BPER Banca, una realtà nazionale la cui forza rimangono le persone. A partire da questa forza, BPER Banca sceglie di rinnovarsi per sottolineare con chiarezza il proprio posizionamento.

Un’attenta operazione di ridefinizione del brand che esprime nitidamente i valori di sempre, rispondendo pienamente ai tempi, in totale sintonia con il piano industriale che guiderà BPER Banca fino al 2017.

2016

BPER Banca si trasforma in S.p.A.

 

Fin dal passato siamo orientati al futuro per cogliere tutte le opportunità che il cambiamento porta con sé. Nella nostra storia da sempre, c’è l’impegno a costruire un domani solido. Con l’Assemblea dei Soci del 26 novembre 2016 BPER Banca si trasforma da Società Cooperativa in Società per Azioni e affronta una nuova sfida.

2017

150 anni di storia.

La nostra è una storia che conta ben 150 anni di responsabilità, lealtà e concretezza. Una storia fatta non solo di numeri ma di attenzione, successo, costanza e crescita. Tutto ciò che ci ha condotto da piccola banca popolare locale a diventare BPER Banca.