Aggregatore Risorse

Premio Strega: Il libro vincitore 2019

Premio Strega: Il libro vincitore 2019

Ieri 4 luglio 2019, si è concluso presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, lo spoglio della seconda e ultima votazione che ha proclamato Antonio Scurati, con il romanzo M. Il figlio del secolo (Bompiani), vincitore della LXXIII edizione del Premio Strega

Seguono Benedetta Cibrario con Il rumore del mondo (Mondadori), 127 voti; Marco Missiroli con Fedeltà (Einaudi), con 91 voti; Claudia Durastanti con La straniera (La nave di Teseo), con 63 voti; e Nadia Terranova con Addio fantasmi (Einaudi), con 47 voti; per un totale di 556 voti espressi.

Nel corso della serata il vicedirettore generale di BPER Banca, Pierpio Cerfogli, ha consegnato ai cinque autori finalisti un riconoscimento speciale. Si tratta della scultura della giovane artista dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, Beatrice Taponecco, dal titolo «Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra che ho detto la mia», replicata per l’occasione in cinque esemplari. L’opera è stata realizzata e selezionata grazie a un concorso che ha visto la partecipazione di tutte le Accademie statali italiane di Belle Arti, promosso da BPER Banca con l’obiettivo di favorire una positiva contaminazione culturale fra arti visive e letteratura.
La serata è stata trasmessa in diretta su Rai Tre per la conduzione di Pino Strabioli. Ospite d’eccezione, Piera Degli Esposti.

Risorse Correlate

Separator


News Recenti Header

News Recenti