Il brand

Il brand

Un marchio racconta una storia, esprime valori, illustra una promessa. E lo fa con tutti i suoi elementi: il carattere tipografico, il colore, un simbolo grafico.

Il carattere tipografico

Il carattere tipografico

Abbiamo scelto un carattere semplice, moderno ed equilibrato per comunicare concretezza. Siamo una banca schietta, che parla in modo chiaro e trasparente. Ascoltiamo, ci facciamo capire e andiamo subito al sodo.

La lettera P

La lettera P

Un tratto grafico, un piccolo taglio, evidenzia la lettera P, richiamo all’iniziale di “Popolare”. Racconta la storia e l’anima della Banca, i valori di una storia lunga 15o anni, che restano oltre la recente trasformazione societaria: responsabilità, lealtà, concretezza a cui crediamo fin dalle origini. Illustra un percorso che non si chiude, ma si apre al futuro come una promessa.

I colori

I colori

Il verde, nelle due tonalità, è allo stesso tempo un richiamo ai marchi storici ed esprime insieme elementi di riferimento della banca: il territorio, la stabilità, la positività.

I due punti (lo squircle)

I due punti (lo squircle)

I due punti esprimono chi vogliamo essere: una banca che dialoga con le persone, le imprese e le comunità, per aiutare a fare le scelte giuste, condividendo rischi e opportunità. Per questo, il richiamo è al segno di punteggiatura che definisce l’apertura del discorso diretto, il dialogo, il rapporto. Con la loro perfetta simmetria rappresentano anche il simbolo della proporzione e dell’equilibrio. E i due punti sono resi non con due cerchi ma con uno “squircle”: non un rettangolo arrotondato, ma una forma che si integra con il nome, riprendendo le sue linee.

Il payoff

Il payoff

Il nostro payoff, la frase che riassume l’essenza di BPER Banca, è la promessa che vogliamo mantenere ogni giorno: essere al fianco delle persone per comprenderne le necessità e le aspirazioni e offrire soluzioni superando le aspettative.