Come funziona il rimborso rateale a rata fissa e a rata variabile?

Ti risponde Alessia

Con il rimborso a rata fissa scegli di pagare una rata che rimane costante tutti i mesi fino al completamento del rimborso del debito o fino a che non decidi di modificare l’importo. L’ammontare della rata viene stabilito sulla base di quanto previsto sul contratto della carta di credito.

Con il rimborso a rata variabile scegli invece di pagare  una rata proporzionale al debito residuo mensile: la rata viene calcolata applicando al debito residuo il coefficiente indicato sul contratto della carta di credito (è prevista l’applicazione di una rata minima definita dal contratto stesso). Se non si effettuano nuovi acquisti nei mesi successivi, l’ammontare della rata sarà decrescente fino al raggiungimento della rata minima.

Torna a tutte le domande frequenti

Contacts