Aggregatore Risorse

SITUM #OpenDay - Sustainable development e Human centric manufacturing

SITUM #OpenDay - Sustainable development e Human centric manufacturing  

Università e Impresa insieme per rimettere in moto il territorio umbro-marchigiano, con un progetto di grande valenza e innovazione culturale e sociale. SITUM, nata su iniziativa dei Magnifici Rettori dell’Università Politecnica delle Marche, Prof. Gian Luca Gregori e dell’Università degli Studi di Perugia, Prof. Maurizio Oliviero, con l’obiettivo di creare lavoro e imprenditorialità e favorire lo sviluppo del territorio Umbro-Marchigiano, che possiede un grande potenziale sociale, economico e culturale per molti versi ancora inespresso, nell’ottica della “terza missione” dell’Università.   

La Scuola di innovazione territoriale Umbria Marche presenta i suoi due innovativi corsi di perfezionamento -  Sustainable development  e Human centric manufacturing - nel corso di un evento in modalità mista, in presenza presso la Scuola dell’Abbazia di Sant’Urbano, ad Apiro (Macerata), e in streaming, al fine di favorire la massima partecipazione.  

 

28 settembre 2021 – dalle ore 16.00 alle ore 17.00

PRESENTAZIONE CORSI Sustainable Development e Human Centric Manufacturing

 

Parteciperanno

Maurizio Oliviero, Magnifico Rettore Università degli Studi di Perugia
Gian Luca Gregori, Magnifico Rettore Università Politecnica delle Marche
Giorgio Mencaroni, Presidente della Camera di Commercio dell’Umbria
Gino Sabatini, Presidente della Camera di Commercio delle Marche
Direttore Regionale Marche, Giuliano Lugli – BPER Banca
Direttore Regionale Toscana-Umbria, Massimo Biancardi – BPER Banca

La presentazione in dettaglio dei Corsi sarà affidata al Prof. Carlo Andrea Bollino, coordinatore del corso Sustainable Development e al Prof. Nicola Paone, coordinatore del corso Human Centric Manufacturing. 

Qui i bandi con tutte le info e scadenze dei corsi: https://situm.org/corsi-di-perfezionamento/ 

L’OpenDay vedrà anche la presenza delle imprese-laboratorio che collaborano al progetto SITUM. 

Visita il sito del progetto www.situm.it e stay tuned!