Aggregatore Risorse

Premiazione Borse di Studio “Fondazione Centocinquantesimo”

Premiazione Borse di Studio “Fondazione Centocinquantesimo”

Ieri 27 marzo si è svolta, presso il BPER Forum Monzani di Modena, la cerimonia di consegna di 44 Borse di Studio “Fondazione Centocinquantesimo” di BPER Banca (13 da 700 euro e 31 da 500 euro), destinate agli studenti meritevoli della provincia di Modena, relativamente all’anno scolastico 2016-17.

Per BPER Banca sono intervenuti il Presidente Pietro Ferrari e il Direttore Territoriale Emilia Centro, Tarcisio Fornaciari.

Alla manifestazione hanno partecipato, tra gli altri, Gian Pietro Cavazza Assessore alla Cultura e Vicesindaco del Comune di Modena, Massimo Minesso, Coordinatore della Polizia Stradale di Modena, Stefano Nencioni, Comandante del Reparto Operativo dei Carabinieri di Modena, il Tenente Colonnello Bruno Billi in rappresentanza dell’Accademia Militare di Modena, Daniela Quaglino, Vincenzo Pacillo e Anna Franchini, docenti di Unimore, Pierpaolo Cairo per l’Istituto Scolastico Territoriale di Modena, Paolo Pergreffi, Preside dell’Istituto “Marconi” e le docenti Maria Teresa Braidi e Giovanna Morini, rispettivamente dell’Istituto “Sigonio” e del Liceo “Muratori - San Carlo”. Gli ospiti si sono avvicendati nella consegna degli attestati ai vincitori.

Il premio è stato istituito nel 1967 in occasione del centenario della Banca popolare dell’Emilia Romagna, fondata nel 1867 con la denominazione di Banca Popolare di Modena, ed è giunto alla 52esima edizione.

Complessivamente quest’anno vengono consegnati 240 assegni (160 da 500 euro e 80 da 700 euro), distribuiti tra gli studenti delle scuole superiori di tutte le province italiane in cui l’Istituto è rappresentato.

L’iniziativa è un’ulteriore testimonianza dell’attenzione che BPER Banca riserva al territorio, con particolare riguardo al mondo della scuola e della cultura giovanile.

Nel corso del suo intervento il Presidente Ferrari ha sottolineato: “Il nostro Istituto si conferma tradizionalmente sensibile alla crescita culturale delle nuove generazioni. Questo concorso ha l’obiettivo di essere di aiuto agli studenti che si sono distinti per l’ottimo profitto scolastico, stimolandoli a completare il percorso accademico per avviarsi a un futuro professionale ricco di soddisfazioni. I giovani di oggi sono lo specchio della società di domani: per questo abbiamo sempre un occhio di riguardo nei loro confronti”.

Risorse Correlate

Separator


News Recenti Header

News Recenti