Aggregatore Risorse

Plastic Free: 11.500 borracce distribuite ai colleghi del Gruppo BPER Banca

Plastic Free: 11.500 borracce distribuite ai colleghi del Gruppo BPER Banca

Con questa operazione verrà evitato l'utilizzo di 2 milioni e mezzo di bottigliette.

Circa 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono nell'oceano ogni anno: è l'equivalente di scaricare un camion per la spazzatura ogni minuto. La maggior parte di queste dispersioni è data dal packaging di piccole dimensioni e ha un basso valore residuo. Nel caso delle microplastiche il materiale non arruginisce, non corrode e non si biodegrada, ma lentamente si frantuma in numerosissime e microscopiche parti. Il processo di degradazione di questi micro-frammenti è rallentato negli oceani dalle basse temperature e una minore esposizione ai raggi UV.

Osservando il fenomeno sotto un'ottica economica, è stato stimato che il costo futuro per rimuovere la plastica accumulata nell'ambiente supera il costo di prevenirne la dispersione (in Europa la stima è di 630 milioni di euro all'anno). L'impatto generato dall'attuale gestione della plastica è dato prevalentemente da tre fattori: dalla dispersione della stessa nell'ambiente (soprattutto nell'oceano), dalle emissioni di gas serra durante la produzione e l'incenerimento del materiale e dalla presenza di materiali dannosi per l'ambiente come, ad esempio, gli additivi. Attualmente la stima economica dell'impatto ambientale determinata dal packaging plastico ammonta a 35 miliardi di euro (fonte: Ellen MacArthur Foundation, The new plastics economy 2016).

Per questo motivo è fondamentale, oggi più che mai, impegnarsi nella riduzione della plastica e anche BPER Banca, da sempre attenta ai temi di Responsabilità Sociale d'Impresa, ha scelto di non restare indifferente, confermando il proprio impegno: nelle ultime settimane, infatti, ciascuno dei colleghi del Gruppo ha ricevuto una borraccia brandizzata, che potrà fungere da valido sostituto delle bottigliette di plastica che spesso si trovano sulle nostre scrivanie.  

Solo attraverso i piccoli gesti quotidiani di tutti potremo fare la differenza e rendere il nostro ambiente lavorativo sempre più sostenibile: una borraccia riempita quotidianamente da casa eviterà l'utilizzo (per ciascun dipendente) di circa 220 bottigliette di plastica da mezzo litro all'anno (si considerano i giorni lavorativi); oltre 2 milioni e mezzo se rapportato al consumo degli 11.500 destinatari dell'iniziativa.

Risorse Correlate

Separator


News Recenti Header

News Recenti