Aggregatore Risorse

Modenantiquaria organizza una rassegna online di incontri con i grandi protagonisti dell'antiquariato.

Modenantiquaria organizza una rassegna online di incontri con i grandi protagonisti dell'antiquariato.

Programma
22 maggio ore 15.00 i saluti istituzionali di Mauro Felicori - Assessore alla Cultura Regione Emilia-Romagna, Andrea Bartolomasi - Assessore alla Cultura Comune di Modena, Marco Momoli, direttore ModenaFiere, daranno il via a Modenantiquaria Evolution. Pietro Cantore, Presidente Associazione Antiquari Modenesi, illustrerà al pubblico gli splendidi Capolavori della XXXIV Edizione, in una sequenza di immagini mozzafiato, insieme a Lorenza Cerbini del Corriere della Sera. 

Bper Banca presenterà  "Tesori d'Arte": storie di artisti, aneddoti sulle Opere, curiosità sui personaggi che compongono questi racconti da Lendinara e Guercino a Girolamo Sellari e Alessandro Tiarini. "Tesori d'arte", la curatrice della collezione Lucia Peruzzi descrive alcuni dei capolavori conservati in Galleria. Le storie degli artisti, aneddoti sulle opere, curiosità sui personaggi compongono questi racconti che presentano in modo digitale al pubblico opere d'arte importantissime per la storia dell'arte del nostro territorio: Cristoforo Canozi da Lendinara, Alessandro Tiarini, Girolamo Sellari, Guercino, sono alcuni degli artisti trattati.

Scrigno d'Arte sempre alle ore 18.00 con i suoi 4 appuntamenti si terrà nelle giornate di domenica 23 maggio con "Storie dipinte: dal sacro al profano dal XVI al XVIII secolo" protagonisti Cantore Galleria Antiquaria, Maurizio Nobile Fine Art, Fondantico di Tiziana Sassoli, Robilant + Voena, Galleria Cesare Lampronti; martedì 25 maggio ore 18.00 con "Arti minori? Niente affatto" protagonisti Romigioli Antichità, Brun Fine Art, Callisto Fine Arts, Altomani & Sons, Piva & C., "Novecento mai visto" con Robertaebasta, Studiolo di Stefano e Guido Cribiori, Bottegantica, Galleria Berardi, Enrico Gallerie d'Arte, giovedì 27 maggio "Natura in posa: dai fondi oro alla pittura neoclassica" protagonisti Fabrizio Moretti, Miriam Di Penta Fine Arts, Paolo  Antonacci, Gallo Fine Art, Longari Arte Milano.
Arriva in anteprima "Sculptura" nella Rubrica a cura di Marco Carminati "Il marmo che vola"; affascinanti conversazioni su grandi Capolavori dal Laocoonte Vaticano con Paolo Liverani il 24 maggio alle 18.00, al David di Michelangelo con Cecile Hollberg e gli antiquari Padovani e Orsi, il 27 maggio alle 21.00, l'Apollo e Dafne di Bernini con Andrea Bacchi, la presidente AAI Alessandra di Castro e Botticelli, la Paolina Borghese di Canova con Aldo Galli e Alberto di Castro. 

Modenantiquaria Evolution dedicherà un importante appuntamento anche alle XXVIII edizione di Petra in anteprima. 
Ed ecco quindi che la Fondazione Biohabitat (www.biohabitat.bio) che promuove e sostiene l'attività di studio sulla cultura del verde, sulla biodiversità e sul ruolo multifunzionale dell'impresa agricola attraverso l'informazione, la formazione professionale e la digitalizzazione e favorisce una cultura multidisciplinare che vede il green come denominatore comune promuove per conto di ModenaFiere uno Speaking intitolato "I Giardini di Petra: dialogo tra antico e natura". ModenaFiere promuove l'interdisciplinarità e la trasversalità del verde sia come elemento strutturale che come elemento esperenziale.

Venerdì 28 maggio alle ore 18.00, in streaming da una location total green,  insieme ad AIAPP TER (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio) si parlerà di cultura e progetto del paesaggio, si rilancerà per l'edizione 2022 il  concorso "I GIARDINI DI PETRA: dialogo tra antico e natura", progettazione e realizzazione di 15 giardini temporanei  in cui l'elemento artistico diventa protagonista e si fonde con il paesaggio, ai progettisti verrà chiesto di rinnovare l'espressione della forma materica nel giardino anche in un'ottica di sostenibilità. A seguire Fondazione organizza c/o Bononia - via Sacco e Vanzetti, 10 Bologna - www.bononiaclub.it - una serata "Vernissage Green": momento d'incontro e di confronto con le Istituzioni bolognesi sul tema dell'arte e della cultura del verde. L'evento sarà organizzato nel pieno rispetto delle vigenti normative Covid.

Evento in streaming 22-30 maggio 2021 su https://www.modenantiquaria.it/dirette-live-2021/