Aggregatore Risorse

Massimo Bottura, i ragazzi del Tortellante e BPER Banca, al Refettorio Ambrosiano di Milano

Massimo Bottura, i ragazzi del Tortellante e BPER Banca, al Refettorio Ambrosiano di Milano

Il 12 aprile, si è tenuta al Refettorio Ambrosiano di Milano l'iniziativa 'Il Tortellino nel piatto della solidarietà', con il sostegno di Massimo Bottura a Bper Banca. Un pranzo in trasferta per far conoscere a Milano la realtà virtuosa del 'Tortellante', associazione modenese che insegna a giovani autistici a produrre pasta fresca. I ragazzi dell'associazione, hanno cucinato e servito tortellini alla crema di Parmigiano sotto la guida d'eccezione, dello chef Massimo Bottura, ambasciatore e mentore dell'associazione, che ha fatto gli onori di casa, presentando un progetto che guarda avanti e utilizza le risorse particolari di cui sono dotati questi ragazzi per farne un mezzo di inclusione sociale, e per offrire loro la possibilità, in futuro, di affacciarsi con autonomia e dignità al mondo del lavoro.

"I miei ragazzi ed io siamo usciti dalle nostre cucine e siamo venuti qui a comunicare cosa deve essere la cultura, la coscienza e il senso di resposabilità del cuoco nel 2019, che è molto di più della somma delle sue ricette - sottolinea Bottura - Proprio in questo luogo per me magico, il Refettorio Ambrosiano, quattro anni fa è nato il grande progetto delle mense comunitarie intorno al mondo, dove chef rinomati trasformano le eccedenze alimentari in pasti per i bisognosi. Attraverso queste esperienze stiamo imparando che condividere un pasto è molto più che nutrire il corpo: è un gesto di inclusione e un atto d’amore. E anche quella del Tortellante è un’iniziativa che va un questa direzione: è un progetto che profuma di libertà e cambiamento, che affronta la disabilità in modo positivo, migliorando il futuro dei ragazzi e anche un po’ di tutti noi".

Gian Enrico Venturini, Vice Direttore Generale di BPER Banca, ha ringraziato gli organizzatori e i ragazzi che hanno partecipato all'evento, e ha inoltre sottolineato: "Siamo particolarmente orgogliosi della partecipazione a "Il Tortellino nel piatto della solidarietà" perché è un'iniziativa che sintetizza e promuove al meglio alcuni dei valori a cui BPER Banca tiene in particolare. La cultura è uno di questi: il tortellino è di fatto simbolo della cucina emiliana, che è uno degli elementi più identitari della nostra Regione. Oggi però sono in primo piano anche sostegno ai giovani e solidarietà, principi per i quali dedichiamo da sempre energie particolari attraverso il supporto a tantissime iniziative in tutta Italia". 

 

Risorse Correlate

Separator


News Recenti Header

News Recenti