Aggregatore Risorse

La Valle di Parsimonia. Gioca con l’economia: le classi vincitrici.

La Valle di Parsimonia. Gioca con l’economia: le classi vincitrici.

Con la fine dell’anno scolastico si conclude la seconda edizione del concorso 'GRANDE! La Valle di Parsimonia. Gioca con l’economia' e abbiamo premiato le dieci classi vincitrici.

Il concorso fa parte di una serie di iniziative per sensibilizzare a tematiche di educazione finanziaria, in questo caso dedicate ai più piccoli.

Partecipano le 3°, 4° e 5°classi della scuola primaria, che, dopo aver approfondito alcuni argomenti di economia con gli insegnanti, hanno dovuto immaginare di avviare un’impresa nuova e legata al territorio di appartenenza. Abbiamo chiesto ai bambini di dare un nome e inventare un titolo alla loro impresa, che fosse poi utilizzabile come slogan pubblicitario e di pensare a strumenti di promozione.

“L’iniziativa nelle scuole di GRANDE! – afferma Pierpio Cerfogli Vice Direttore Generale e CBO di BPER Banca - dimostra l’attenzione di BPER Banca allo sviluppo della collettività e delle persone. La decisione di promuovere un progetto di educazione bancaria e finanziaria è stata stimolata da evidenze che documentano nel nostro paese una scarsa conoscenza di questi temi, con fasce d’età, di genere e anagrafiche svantaggiate. Iniziare a parlare di economia e risparmio ai più piccoli è doveroso per un’azienda che ha nel core business questi temi. La grande adesione conferma l’attenzione e la forza di quest’iniziativa che si rinnova ogni anno con entusiasmo e gradimento da parte di insegnanti e alunni”.

I numeri del progetto scuole 2017/18: 811 scuole, 2000 classi, circa 45.000 alunni in 13 regioni per un progetto che arricchisce l’offerta formativa scolastica affrontando un tema – quello appunto dell’educazione finanziaria – che evidenzia ancora divari di genere, anagrafici e territoriali.

Il concorso ha premiato dieci classi che hanno dimostrato queste capacità:

  • la valorizzazione dei territori e dei prodotti tipici
  • la conoscenza delle più semplici regole di economia
  • la risoluzione di problemi
  • gioco di squadra e collaborazione

Le 10 classi finaliste riceveranno materiale didattico utile nel lavoro di tutti i giorni: dalle lavagne multimediali ai libri per la biblioteca, fino ai PC e tablet.

L’elenco delle dieci vincitrici:

  • 1° classificata la III A dell’istituto Giulio Pazzi di San Nicolò di Argenta, in provincia di Ferrara
  • 2° classificata la IV H dell’istituto Aurelio Alonzi di Roma
  • 3° classificata la III A dell’istituto I.C. Dionigi presso Falcone e Borsellino di Lanuvio, in provincia di Roma
  • 4° classificata la IV B dell'istituto Michele Granata a Rionere in Vulture, in provincia di Potenza
  • 5° classificata la III B dell'istituto Mazzini de Cesare a Spinazzola, in provincia di Barletta, Andria e Trani.
  • 6° classificata la III B dell’istituto I.C. Cardito 2 Don Bosco di Cardito, in provincia di Napoli
  • 7° classificata la IV C dell'istituto Duca d'Aosta a Bari Palese
  • 8° classificata la IV B dell'istituto Farina di Crotone
  • 9° classificata la IV E dell'istituto Milani di Policoro, in provincia di Matera
  • 10° classificata la IV B dell’istituto Madre Teresa di Calcutta di Osimo, in provincia di Ancona

 

 

Il progetto scuole è affiancato dal sito grande.bper.it, a disposizione di tutte le famiglie: tutti i bambini possono partire per un viaggio giocoso e virtuale alla scoperta dell’economia.

Risorse Correlate

Separator


News Recenti Header

News Recenti