Aggregatore Risorse

BPER HACK

BPER HACK

Il settore bancario è tra quelli più influenzati dalla rivoluzione digitale, che porta con sé un impatto sulle strategie e sullo sviluppo di tecnologie.

Pagamenti digitali, mobile banking, digital lending sono solo alcuni dei trend in crescita nel settore. Ecco perché BPER Banca, dal 25 al 28 febbraio 2020, chiama a raccolta informatici, sviluppatori, appassionati di fintech e digital per BPER HACK – l’hackathon nato per raccogliere la sfida della trasformazione digitale.

La scelta della location – l'Università degli Studi di Cagliari – sottolinea importanza strategica delle attività di BPER Banca in Sardegna, sia dal punto di vista dello sviluppo tecnologico sia dell’investimento sui talenti.

Come funziona BPER HACK?

Quattro challenge, quattro giornate di lavoro, diecimila euro di montepremi per trasformare idee in progetti concreti e fare si che l’innovazione continui.

  • La challenge #1 – Payment Revolution – ha come obiettivo la progettazione di nuove soluzioni, interfacce ed integrazioni legate all'utilizzo dei sistemi di pagamento digitale che mettano sempre più al centro l'utente e la sua esperienza finale.
  • Nella challenge #2 – App New idea – si deve invece ripensare le attuali App e realizzare funzioni innovative che possano posizionare l’utente utilizzatore sempre più al centro del mondo del mobile banking.
  • La challenge #3 – New digital services – richiede l'ideazione di un nuovo prodotto/servizio realmente innovativo che possa rivoluzionare il mondo del banking attuale  
  • La challenge #4 – Digital Landing – ha come obiettivo trovare una soluzione che renda più veloce, smart ed user-centric il processo di richiesta ed erogazione di prestiti, nel rispetto delle normative statali ed europee.

L'iscrizione a BPER HACK può essere come singolo, oppure con un team di massimo 5 persone.

Prossimi Eventi