Aggregatore Risorse

BPER Banca porta a Modena una preview di ‘Time in Jazz’

BPER Banca porta a Modena una preview di ‘Time in Jazz’

La suggestiva preview di ‘Time in Jazz 2018’, 4 giorni di suoni, sapori, immagini e storia della Sardegna, si terrà ai Giardini Ducali di Modena dal 16 al 19 luglio, nell'ambito della rassegna ‘Giardini d’Estate’.

 

Abbiamo convinto Paolo Fresu, direttore artistico del Festival internazionale “Time in Jazz” che da 31 anni si svolge al suo paese Berchidda, a esportare per la prima volta l’iniziativa nel territorio modenese.

Il programma è molto ricco: protagonista della prima serata, lunedì 16 luglio, è stata la proiezione del film, diretto da Gianfranco Cabiddu, ‘La stoffa dei sogni’; interpretato da Ennio Fantastichini e Sergio Rubini e girato sull’isola dell'Asinara.

Martedì 17 luglio Paolo Fresu guiderà un flash mob che partirà da Piazza Grande fino a ‘La Galleria’ di BPER Banca, in via degli Scudari.

Alle 18 ai Giardini Ducali ci sarà un laboratorio didattico musicale per bambini ideato e realizzato dalla violinista Sonia Peana e dall’illustratore Alessandro Sanna: “Nel suono e nel segno”, un progetto, fatto di suoni e immagini realizzate dal vivo, per avvicinare i piccoli alla creatività.

Alle 21, invece, si presenta il libro ‘Time in Jazz’, storia dei primi trent’anni del festival con aneddoti mai svelati e immagini scelte tra le decine di migliaia inviate dai fotografi che negli anni lo hanno immortalato.

Alle 22 Fresu e Bebo Ferra incanteranno il pubblico con un progetto originale che prevede tromba, filicorno, chitarra elettrica ed effetti speciali.

Mercoledì 18 luglio arrivano ai Giardini Ducali i sassofoni di Raffaele Casarano e il pianoforte di Mirko Signorile con il progetto musicale D’Amour, viaggio intriso di sentimento e della curiosità di esplorare nuovi linguaggi e nuove idee.

Giovedì 19 luglio ci sarà un divertente laboratorio didattico per bambini: La Pimpa va in Sardegna, con presentazione di volumi della cagnolina disegnata da Altan, tradotti in lingua sarda.

Le giornate dedicate alla Sardegna si concluderanno con la proiezione, alle 21, di Faber in Sardegna, un film culto di Gianfranco Cabiddu, che narra il racconto del rapporto tra Fabrizio De Andrè e un luogo speciale come l’Agnata.

Risorse Correlate

Separator


News Recenti Header

News Recenti