Aggregatore Risorse

BPER Banca e Premio Strega Giovani: tutte le iniziative.

BPER Banca e Premio Strega Giovani: tutte le iniziative.

Si è svolta l’11 giugno a Montecitorio la cerimonia di premiazione del Premio Strega Giovani 2018, assegnato quest’anno al libro “Questa sera è già domani” di Lia Levi, da una giuria composta di ragazzi dai tra 16 e 18 anni che hanno letto i romanzi semifinalisti. Sessantacinque le preferenze ottenute dall’autrice su 385 voti totali espressi dalla giuria.

I piccoli giurati hanno rappresentato 55 licei e istituti tecnici di tutta Italia e all’estero (Addis Abeba, Berlino, Bruxelles, Buenos Aires, Parigi). A questi si sono aggiunti altri voti che provengono da una serie di iniziative che abbiamo deciso di attivare assieme alla Fondazione Bellonci.

Quest’anno infatti non solo abbiamo rinnovato il nostro sostegno come sponsor, ma abbiamo deciso di contribuire alla rassegna oltre i canali consueti del Premio Strega. Siamo andati insieme alla Fondazione Bellonci all’Istituto penale per minori di Nisida, dove è stata promossa l’istituzione di una speciale giuria tra i giovani detenuti, che si sono aggiunti con un voto collettivo ai rappresentanti dei 55 licei. Istituire una speciale Giuria del Premio Strega Giovani presso i detenuti di Nisida rappresenta per noi di BPER Banca un passo doveroso e importante verso quelle forme di inclusione necessarie, che passano anche attraverso la cultura.

Accanto a questa iniziativa abbiamo deciso di premiare i ragazzi che hanno partecipato alla votazione dei libri in semifinale con le loro recensioni sul nostro canale Teen!Space. Oltre ai ragazzi di Nisida e ai giurati dei licei abbiamo infatti dato possibilità ai giovani di recensire i libri in concorso ed esprimere le loro preferenze attraverso il nostro canale. Tra i 75 che hanno votato attraverso Teen! Space, il premio di BPER Banca è andato a Kal Awoke Yimam, dell’Istituto italiano omnicomprensivo Galilei di Addis Abeba, autrice della miglior recensione di uno dei libri in concorso. La sua interpretazione del libro di Elvis Malaj "Dal tuo terrazzo si vede casa mia" esprime il suo disagio e gli episodi di razzismo di cui è stata vittima.

Risorse Correlate

Separator


News Recenti Header

News Recenti